Cosa NON fare sui Social: 4 consigli per evitare social epic fail

progetto-senza-titoloTutti parlano sempre di come si devono usare i social network, di come vanno preparati e programmati i post per Facebook o Linkedin, di come utilizzare gli hashtag su Instagram ecc…

Ma mai nessuno che ti abbia avvertito su cosa assolutamente non devi fare sui Social per non incorrere in Epic Fail e rovinare la tua brand reputation e brand awareness per sempre!

Le 4 cose da non fare quando utilizzi i social:

utilizzare i Social per pubblicare solamente offerte, promozioni, sconti, parlare solo del proprio prodotto trascurando la community.
Molte aziende credono che i social siano un canale dove dover fare pubblicità ai propri prodotti senza curarsi del proprio “pubblico” di quali siano gli interessi, bisogni e di cosa realmente vogliono che l’azienda pubblichi.

Cancellare o ignorare commenti negativi
Non si può sperare che ad ogni pubblicazione arrivino solamente commenti che ci dicano quanto siamo bravi e belli, quanto siano fantastici i nostri prodotti e quanto sia eccellente il nostro servizio.
Purtroppo possiamo incorrere in errori e/o fraintendimenti che portano a commenti negati i quali vanno affrontati con una buona dose di calma e soprattutto pronte risposte che portino la situazione di crisi generata ad una risoluzione ottimale sia per il cliente/utente sia per l’azienda.
Mostrarsi presenti e pronti a rispondere ad un cliente insoddisfatto sarà un’ottima pubblicità verso tutti gli altri utenti che riservavano dubbi su un potenziale acquisto e garanzia di supporto pre e post vendita.

Farsi pubblicità tramite catastrofi
Qui non vorrei veramente aggiungere una parola di più. Chi vuole farsi pubblicità dietro un evento catastrofico, dietro un attacco terroristico, non merita che io aggiunga e spenda altro tempo per dire quanto possa essere squallida questa mossa oltre ad essere poco redditizia perché l’utente che frequenta i social non è stupido e se ne accorge se i tuoi “sentiti dolori” non sono poi così sentiti.

Abbandonare i social
Dopo una prima fase di entusiasmo dove si pubblicano tutti i giorni aggiornamenti su tutti i principali social conosciuti e non, si inizia una fase calante in cui scoraggiati magari dai scarsi risultati perseguiti, dovuti anche ad una mancanza di pianificazione, un’assenza di piano editoriale e calendarizzazione, con poco chiari obiettivi da raggiungere, si inizia ad abbandonare i primi social per poi passare alla desertificazione di pubblicazioni.
Abbandonare i canali è sinonimo di scarsa cura aziendale, un’azienda che non aggiorna i propri profili mostra di se un’immagine negativa, cercate sempre di avere un piano editoriale ben definito dove si hanno ben chiari gli obiettivi da raggiungere grazie ad un’azione social affidandosi ad esperti del settore che sappiano come prendersi cura della tua comunicazione attraverso i canali.

Prima di cercare il modo per ottenere strabilianti risultati attraverso azioni di social media marketing impariamo cosa non si deve assolutamente fare quando si ha a che fare con i social network evitando epic fail che rovinerebbero la vostra immagine in maniera drastica!

Lascia un commento

Questo sito utilizza cookie per migliorare l'esperienza di navigazione. Cliccando ACCETTA si chiude questo messaggio accettando l'informativa. Leggi Informativa

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi